La vinificazione - Vini La Vigna

Vai ai contenuti
LA VINIFICAZIONE
Vini Vicenza
Vinificazione

La Vinificazione è il processo mediante il quale il vinificatore trasforma il mosto pigiato dall'uva in vino attraverso dei processi chimici tra i quali il più importante è la fermentazione.
Esistono 2 tipologie di vinificazione che noi usiamo e sono: Vinificazione in bianco e Vinificazione in rosso

Le sostanze responsabili del colore dei vini (antociani) sono per lo più presenti sulle bucce degli acini e nelle parti solide (raspi e vinaccioli) e vengono estratte essenzialmente nel corso della macerazione, ad opera dell'alcol che si sviluppa durante la fermentazione. Ne consegue che se la fermentazione del mosto viene fatta avvenire dopo aver separato le vinacce da quest'ultimo si otterrà invariabilmente un vino bianco. Il processo di fermentazione in assenza di vinacce viene denominata "vinificazione in bianco".
Con tale tecnica è possibile ottenere vini bianchi da uve di qualunque tipo: con questa tecnica noi produciamo il nostro Gambellara classico "Monte Bisolo" da uve di varietà Garganega.
Come funziona la vinificazione
Vinificazione

I vini bianchi dotati di struttura e caratterizzati da una presenza significativa di tannini si prestano inoltre, molto bene, ad un affinamento in botti di legno di piccole dimensione (225-400 litri) per periodo di 6 mesi. Si ottengono vini bianchi che per ampiezza olfattiva, corpo e lunghezza di gusto sono in grado di regalare sensazioni molto piacevoli, a volte, inaspettate. Noi utilizziamo l'affinamento in botte per l'ottenimento del nostro "Vignalisa" che oltre a questo processo subisce un appassimento su pianta garantendo un vino dalle note olfattive uniche e indimenticabili.
Vino sfuso
Vinificazione

L'uva nera dalla quale ottenere il mosto deve essere raccolta al giusto grado di maturazione, questo deve essere il più omogeneo possibile, è utile scartare durante la vendemmia gli acini acerbi o malati, quelli secchi o putrefatti.

La pigiatura deve essere eseguita in modo soffice, per evitare l'estrazione dalle vinacce di una quantità eccessiva di tannini e la formazione di grosse quantità di fecce.

La fermentazione alcolica avviene con il contatto tra la parte solida (bucce e vinaccioli ed eventualmente i raspi) ed il mosto. La solubilizzazione dei polifenoli dipende dalla temperatura, l'ideale sarebbe mantenerla tra i 25-28°C, la macerazione può durare dai 7 fino ai 30 giorni, per i grandi rossi.

Nel corso della fermentazione tumultuosa bucce e vinaccioli tendono a stratificarsi in alto nel serbatoio di fermentazione, il rimescolamento favorisce invece il contatto con la parte liquida e quindi l'estrazione.
Vino sfuso per bar
Vinificazione

Operazione successiva è la svinatura, che consiste nella separazione del vino fiore formatosi, dalle fecce e dalle vinacce.
Inizia così la fermentazione lenta dove verranno effettuati diversi travasi. Il travaso consiste nello spostare il vino da un recipiente all'altro per separarlo dalle fecce che si depositano sul fondo e che potrebbero determinare odori sgradevoli.

Con questa tecnica noi produciamo i nostri vini rossi utilizzando nel caso del "Le Coste" la varietà Tocai rosso, nel caso del "Le Preare" la varieta Cabernet Sauvignon e infine per "Le Piane" la varietà Merlot.
Con un successivo affinamento in barrique otteniamo invece la nostra linea "I Faregni" sia nella versione 100% Merlot  

Il vostro investimento avrà valore nel tempo. Anche dopo molti anni, infatti, non lasciamo mai soli i nostri clienti. Per qualsiasi problema si dovesse presentare a seguito delle nostre forniture vi basterà contattarci: i nostri tecnici saranno a vostra disposizione e interverranno tempestivamente.
Copyright © 2020 Vini La Vigna Montebello Vicentino (VI)
Created with Promuoviti.vip by SW
Contattaci ora
Azienda Agricola La Vigna
Contrada Selva, 6/a, 36054 Montebello Vicentino (VI)
Tel. 0444.648863 - P.I. 02845190244 -
C.F. ZNNVNT61L27E682F
Torna ai contenuti